Gli amici? 150 al massimo, anche su Facebook

Pubblicato il 2 Novembre 2011 13:07 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2011 13:07

ROMA  – Centocinquanta amici al massimo, dopo di che il nostro cervello va in tilt, almeno da un punto di vista relazionale. Esiste una contabilità dell’amicizia, la dimostrazione arriva dal professor Robin Dunbar dell’università di Oxford. E secondo questa ricerca il cervello umano non è in grado di gestire più di 150 relazioni, anche via internet. Insomma, su Facebook 150 è il numero perfetto, tutto il resto è solo un’esibizione di conoscenze in realtà impossibili da approfondire e mantenere.

E se si guardano le amicizie vere il numero si restringe di un bel po’. Cinque al massimo sono gli amici stretti, 15 gli amici “generici”. Così come 5 sono le caratteristiche che fanno di una persona un buon amico: interessi in comune, una personalità simile, parlare la stessa lingua e possibilmente lo stesso dialetto, provenire dalla stessa città e avere lo stesso senso dell’umorismo.

Peccato però che le amicizie, e persino le relazioni con i parenti, vadano in crisi quando arriva un nuovo partner. Mediamente, il calcolo è sempre dl professor Dunbar, per ogni relazione perdiamo un amico e almeno un parente.