Antitrust avvia operazione trasparenza: maggiori garanzie su vendita e assistenza elettrodomestici

Pubblicato il 9 agosto 2010 12:29 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2010 13:21

Al via l’operazione trasparenza da parte delle maggiori catene commerciali di prodotti di elettronica e di elettrodomestici. Mediaworld, Unieuro, Marco Polo Expert, Euronics, Trony, Gre ed Estendo si sono impegnate con l’Antitrust su una serie di misure: tempi certi per sostituzioni o riparazioni; durata della garanzia legale da far valere per 24 mesi dall’acquisto e entro 2 mesi dal manifestarsi del difetto; modalità semplici per l’esercizio del diritto di recesso per gli acquisti su internet. Entrano in vigore gli impegni resi vincolanti dall’Antistrust, che ha chiuso così le cinque istruttorie avviate a gennaio.

Negli oltre 700 punti vendita delle catene oggetto di istruttoria saranno presenti opuscoli, cartelloni, volantini e anche sullo scontrino informazioni chiare e dettagliate sulla garanzia legale di conformità dei prodotti risultati difettosi dopo l’acquisto, sui tempi massimi per la riparazione o il cambio del bene acquistato, sull’obbligo del venditore di prendere direttamente in consegna il prodotto difettoso.

Nei casi di vendita online le società si sono impegnate a rendere più semplice l’esercizio del recesso con procedure più veloci (via email o fax), dando anche un’adeguata informazione sul proprio sito. Le imprese nelle loro comunicazioni commerciali e promozionali specificheranno meglio modalità e caratteristiche di utilizzo dei servizi “aggiuntivi” di assistenza, chiarendo che tali servizi, offerti a pagamento, non limitano in alcun modo la portata della garanzia legale ma si aggiungono ad essa, potendo prevedere servizi ulteriori durante i 24 mesi della garanzia legale e/o modalità di assistenza, diverse da quelle della garanzia legale, oltre tale durata.