Società

Consigli per il week end di Cesare Lanza: Cinema, libri, gastronomia

Consigli per il week end di Cesare Lanza: Cinema, libri, gastronomia

Cesare Lanza. Consigli per il week end: Cinema, libri, gastronomia

Cinema: ho visto il Lupo di Wall Street. Tre ore che filano lisce e godibili: finanza corrotta, mignotte, e cocaina a quintalate. Ma, soprattutto, se non danno l’Oscar a Leonardo Di Caprio, a Hollywood non capiscono niente.

Libri: Marcello Sorgi non mi è simpatico, ma debbo riconoscere che scrive benissimo. In particolare i libri sulla sua Sicilia. Avvincente il ritratto di Raimondo Lanza di Trabia, mio possibile avo, un dandy che fu famoso per la sua vita trasgressiva (fino al suicidio) in tutto il mondo. Conquistatore di grandi attrici e di Susanna Agnelli, reinventore della corsa automobilistica della “Targa Florio”, spia e contro spia prima per i franchisti poi per i partigiani..

Gastronomia: purtroppo non è un consiglio utilizzabile da tutti, ma solo dagli amici di alta società (stile Carlo Rossella) e per quelli di bassa società (come me).. Per gli amici, dicevo, di un vecchio orso genovese! Se si riesce, non è facile, a farsi invitare alla sua raffinata mensa, può capitare di gustare un pesto che arriva dalla sua Genova – Castelletto, basilico di Prà – e anatra all’arancia. L’ultima volta sono stato intontito da un botto di formaggi eccezionali, a cominciare dal gorgonzola piccante e anche dolce, taleggio, pecorino sardo, e via dicendo.. Auguri!

To Top