Fantasma o illusione ottica? Mistero nel castello di Hurst (Regno Unito)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 settembre 2018 7:25 | Ultimo aggiornamento: 14 settembre 2018 16:41
Fantasma nel castello di Hurst (Regno Unito)

Fantasma nel castello di Hurst (Foto d’archivio ANSA)

PORTSMOUTH – Fantasma o illusione ottica? Un uomo di 33 anni, Tony Ferguson, afferma di aver filmato una figura spettrale nel castello di Hurst. L’edificio storico si trova nell’Hampshire, contea sulla costa meridionale dell’Inghilterra. A farlo costruire fu il re d’Inghilterra Enrico VIII Tudor nel XVI secolo.

Tony, professione personal trainer, è anche appassionato di fantasmi. Per questo ha deciso di fare una gita al castello, noto ai ghost hunter perché ritenuto “infestato” da misteriose presenze paranormali. Sul posto il 33enne ha effettuato delle riprese, sebbene in un primo momento non abbia osservato nulla di strano. Quando però è tornato a casa e ha rivisto i filmati, l’uomo ha notato qualcosa di anomalo. Una strana figura dietro una finestra. (Guarda il tweet in fondo alla pagina).

“Non ho visto la figura finché non ho riguardato il filmato, ma per tutto il tempo in cui sono stato nel castello ho sentito qualcosa che mi osservava – ha detto Tony – Mentre ero lì, mi sentivo davvero come se qualcosa mi stesse seguendo da una stanza all’altra, ma la tua mente può giocarti brutti scherzi, così ho cercato di ignorarlo. Quando ho guardato il video sono rimasto scioccato, è una figura piuttosto spaventosa. Vedere che si manifesta così è incredibile.”

Come si legge su The Sun, Ferguson dice di aver già fatto conoscenza con il fantasma in una precedente visita al castello nel 2017. Secondo lui potrebbe essere lo spettro di un guardiano che lavorava nella struttura nei secoli passati. Ipotesi priva di fondamento scientifico, che tuttavia sembra appassionare chi come lui crede nell’esistenza dei fantasmi. “Penso che sia lo stesso spirito che ho già incontrato al castello: l’ultima volta che l’ho visitato mi sembrava della nebbia, ma questa volta ovviamente ha avuto l’energia per prendere effettivamente forma”.

“Dopo quell’esperienza, sapevo che dovevo tornare di nuovo al castello, chiude sempre per i mesi invernali e non potevo aspettare fino al prossimo anno, quindi sono tornato lo scorso fine settimana. Sono entrato e l’ho chiamando per farsi vedere di nuovo, gli ho detto se poteva manifestarsi per me (…) e lo ha fatto. (…)”.