Festa della mamma, che giorno si festeggia e la storia della nascita della ricorrenza del 9 maggio

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 8 Maggio 2021 10:04 | Ultimo aggiornamento: 8 Maggio 2021 10:04
festa della mamma giorno

Festa della mamma, che giorno si festeggia e la storia della nascita della ricorrenza del 9 maggio (foto ANSA)

E’ domenica 9 maggio 2021 il giorno che si celebra la festa della mamma, che come ogni anno offre l’occasione per omaggiare le mamme con un pensiero speciale.

La storia della festa della mamma, dove nasce la ricorrenza

La ricorrenza nasce negli Stati Uniti all’inizio del secolo scorso, sulla spinta dei movimenti femministi. In Italia ha invece una storia più recente, che mischia motivi commerciali e religiosi.

Nel 1870, la poetessa e attivista statunitense Julia Ward Howe lanciò l’idea del ‘Mother’s Day for Peace‘, un appello rivolto a tutte le madri del mondo perché lavorassero insieme per la pace. L’iniziativa, che nelle intenzioni della Howe avrebbe dovuto trasformarsi in un appuntamento annuale da celebrare il 2 giugno, non riscosse molto successo, ma è ritenuta dagli storici l’apripista di quella che successivamente diventerà a tutti gli effetti l’odierna festa della mamma. A raccogliere il testimone quasi quarant’anni dopo fu una giovane di nome Anna Jarvis, che nel 1908 organizzò il primo ‘Mother’s Day’ in onore di sua madre, la pacifista Ann Reeves Jarvis.

Con il passare del tempo l’evento acquistò popolarità, tanto da spingere nel 1914 l’allora presidente degli Stati Uniti d’America Woodrow Wilson a proclamare il ‘Mother’s Day’ ricorrenza ufficiale, da celebrare la seconda domenica di maggio di ogni anno.

Il giorno della festa della mamma in Italia

In Italia si iniziò a parlare di festa della mamma a partire dagli anni Cinquanta, grazie a due iniziative indipendenti. Nel 1956, Raul Zaccari, senatore e sindaco del comune ligure di Bordighera, decise di proclamare la festa mamma in collaborazione con l’associazione dei fiorai, per ragioni di carattere commerciale. 

Dopo un acceso dibattito parlamentare, la festa della mamma si affermò in modo definitivo nel 1959. In principio la data scelta per la ricorrenza era l’8 maggio, salvo poi traslocare la seconda domenica di maggio, al pari degli Stati Uniti e di altri Paesi come Germania, Australia, Giappone, Turchia e Sudafrica.