Festa della polizia: Mattarella consegna onorificenza alla madre dei fratelli Turazza, uccisi in servizio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 settembre 2018 20:36 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2018 20:36
mattarella festa polizia

Festa della polizia: Mattarella consegna onorificenza alla madre dei fratelli Turazza, uccisi in servizio

ROMA – Due figli poliziotti, entrambi uccisi “nell’adempimento del proprio dovere”. A Maria Teresa Salaorni, madre dei fratelli Massimiliano e Davide Turazza, è stata consegnata oggi, 30 settembre, un’onorificenza dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ad Ostia (Roma), durante le celebrazioni per i 50 anni della fondazione dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato.

Massimiliano Turazza è stato ucciso a Fumane (Verona) il 19 ottobre 1994 da un esponente della mala del Brenta che con altri malviventi stava preparando un assalto a un furgone portavalori. Il fratello Davide è morto invece il 21 febbraio 2005 insieme al collega Giuseppe Cimarrusti durante uno scontro a fuoco nel veronese.

Alla signora Salaorni Turazza il capo dello Stato ha consegnato l’onorificenza di commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana “per il suo generoso e instancabile impegno sociale e civile, malgrado la sua difficile esperienza di madre di due figli poliziotti drammaticamente morti in servizio”.