Francia, Carla Bruni: “Per mio marito faccio volentieri la casalinga”

Pubblicato il 12 Ottobre 2010 13:56 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2010 15:22

Nicolas Sarkozy e Carla Bruni

La première dame di Francia Carla Bruni non è soltanto una donna impegnata socialmente, con le occasioni ufficiali dell’Eliseo e con la musica. Nel prossimo numero del settimanale Diva e Donna, in edicola domani rivela: ”Faccio volentieri la casalinga per Sarkozy”.

”Cucino per mio marito – scende nei dettagli – spaghetti al pomodoro. I cuochi francesi sono straordinari, ma la pasta è italiana”. ”Scherziamo spesso – aggiunge – ma confiniamo le battute tra le mura domestiche. La politica non ha senso dell’umorismo”.

E sui gossip che spesso la coinvolgono: ”Su di me, quante stupidaggini. Ma non me la prendo, non ne vale la pena”. ”Mio marito? – Carla fuga ogni dubbio – Basta guardarlo per amarlo”.

Sui suoi progetti di cantante: ”Niente concerti in Francia: direbbero che mi faccio pagare i capricci dallo Stato”. E sui suoi doveri da moglie del presidente: ”Che fatica il protocollo! Ma devo adeguarmi”. Infine, su una possibile presidenza Sarkozy bis nel 2015 commenta: ”Mi adeguerò alle decisioni di mio marito”.