Gb. La scomparsa delle cartoline decretata dalla globalità dei social network

Pubblicato il 17 agosto 2012 13:07 | Ultimo aggiornamento: 17 agosto 2012 13:07

LONDRA, GRAN BRETAGNA -La cartolina un tempo tanto amata dai turisti in viaggio per mostrare ad amici e parenti dove erano stati e’ morta. Questa è la sentenza di un sondaggio condotto in Gran Bretagna. I britannici sono, si sa, vacanzieri professionisti, ma hanno smesso di spedire cartoline a parenti e amici rimasti a casa mentre loro sono in viaggio.

Proprio tutti tutti no, ma una stragrande maggioranza. Il  sondaggio, commissionato da O2 Travel, ha scoperto che solo il 16 per cento dei sudditi di Sua Maesta’ spedisce cartoline per farsi ricordare o invidiare da chi non e’ andato in vacanza. E in apparenza la meta’ (il 45 per cento) non lo ha mai fatto, mentre oltre la meta’ di chi ha meno di 24 anni e’ pronto a giurare che non lo fara’ mai.

E gia’ cosi’ si comincia a intravedere il colpevole della morte della cartoline. L’ispettore Poirot non farebbe fatica a individuare nel loro  killer la potenza globale dei social network. Non e’ che improvvisamente i britannici hanno smesso di restare in contatto con i propri cari durante le vacanze, ma lo fanno con altri mezzi.

Solo l’1 per cento approfitta dell’assenza da casa per tagliare i ponti completamente. Gli sms sono attualmente il metodo di comunicazione preferito (60 per cento), seguito dalle telefonate (39 per cento), siti come Facebook (34 per cento) ed e-mail (29 per cento). Mandare una cartolina e’ risultato il metodo meno usato per restare in contatto: troppo lento, hanno detto alcuni, e altri si sono lamentati della difficolta’ di trovare francobolli e buche delle lettere.

Hanno ragione, e il fenomeno riguarda anche l’Italia. Attorno alla Fontana di Trevi, al Colosseo, ai Fori Imperiali, alle meraviglie di Firenze e Venezia, un tempo i tavolini dei bar vicinanti erano affollati da turisti che non avrebbero mai rinunciato a mandare una cartolina a casa. Date un’occhiata adesso: i turisti sono sempre seduti ai tavolini dei bar, ma di cartoline se ne vedono molto poche.

In Gran Bretagna c’e’ perfino chi non manda, o non ha mai mandato, cartoline, lamentandosi per la perdita della privacy che espone il mittente della cartolina all’occhio curioso del postino: la pensa cosi’ l’8 per cento degli interpellati dal sondaggio.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other