Gb, sondaggio. I più odiati sono banchieri, politici e giornalisti

Pubblicato il 22 settembre 2012 11:56 | Ultimo aggiornamento: 22 settembre 2012 11:56

LONDRA, GRAN BRETAGNA – In Gran Bretagna, uno degli epicentri della grande crisi finanziaria, la classe dei banchieri è una delle più odiate: solo l’11% della popolazione dice infatti di fidarsi dei colletti bianchi della City. Ma i banchieri non sono i soli ad essere malvisti. Regno Unito la medaglia d’oro dell’infausta competizione va ai politici – seguiti di un soffio dai giornalisti.

Quando si tratta di dare addosso ai politici, insomma, tutto il mondo paese. Stando al sondaggio condotto da Which?, la più importante associazione dei consumatori d’oltre Manica, solo il 7% dei britannici dice infatti di fidarsi di loro. I giornalisti totalizzano la stessa percentuale ma nella classifica – ripresa dal Times – figurano al secondo posto. Dopo i banchieri vengono gli agenti immobiliari (11%), gli impresari edili che ti vengono a fare i lavori in casa (19%), i dipendenti pubblici (25)%, i commercialisti (29%) e gli avvocati (35%).

Nella parte alta della classifica della fiducia – ovvero quei professionisti che agiscono nell’interesse del cittadino – figurano invece gli ingegneri (56%), gli insegnanti (69%), i dottori (80%) e infine, in testa a tutti, le infermiere (82%). Lo studio fa parte della campagna di sensibilizzazione promossa da Which? per migliorare gli standard del settore finanziario britannico, colpito negli ultimi anni da una teoria di scandali

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other