Gemellaggio tra comuni di Carlat (Francia) e Bruni (Trentino): omaggio alla “premiere dame”

Pubblicato il 2 Novembre 2009 17:24 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2009 17:24
MI190709SPE_0061

Carla Bruni

Si sa che i francesi sono letteralmente “innamorati” di Carla Bruni, moglie del presidente della Repubblica Nicolas Sarkozy. Così hanno deciso di omaggiare la “premiere dame” con un gemellaggio due comuni, uno francese, Carlat, e uno italiano, Bruni-Vallarsa.

L’accordo è stato raggiunto, dando vita a questo originale sodalizio “Carlat Bruni”. «Abbiamo ottenuto il via libera da parte dei nostri omologhi italiani. Siamo tutti molto entusiasti per aver concluso questo accordo», ha detto il sindaco di Carlat, Alain Cousin.

Il primo cittadino del paese transalpino a metà ottobre ha effettuato una missione di tre giorni a Bruni-Vallarsa, in Trentino Alto Adige, per delineare i termini del gemellaggio. Il raggiungimento dell’intesa è stata confermato dal sindaco di Bruni-Vallarsa, Geremia Gios.