Società

Geteasybike, bike sharing interattivo: a Bari sblocchi la bici con un clic

Geteasybike, bike sharing interattivo: a Bari sblocchi la bici con un clic

Geteasybike, bike sharing interattivo: a Bari sblocchi la bici con un clic

ROMA – Un servizio di bike sharing smart e tecnologico, attraverso l’uso di app e social network. Un sistema di mobilità flessibile per gli utenti del servizio. Parte con questi presupposti il progetto “eBike! Get Easy, Get Bike, Get easy bike”, uno tra i nuovi progetti finanziati dalla Regione Puglia nell’ambito di Principi Attivi.

Il progetto è promosso dall’APS “App for Mobility“, nuova realtà associativa barese dedicata alla valorizzazione della mobilità sostenibile attraverso l’uso di nuove tecnologie, con la partnership tecnica del Politecnico di Bari, di Elaborazioni.org e di Radioluogocomune.

GetEasyBike, ideato da Alessandra Aquilino e Francesco Pasculli con il supporto tecnico di Gaetano Raimondo, intende sostituire le classiche stazioni fisiche per il deposito ed il prelievo delle biciclette con un’innovativa piattaforma virtuale (via web & mobile), con la quale l’utente può gestire la bici (bloccandola e sbloccandola) in ogni momento della giornata.

Con GetEasyBike l’utente può individuare e prenotare la bici più vicina alla propria posizione fisica attraverso la funzione di geo localizzazione su mappa, mentre il suo sistema informatico è in grado di raccogliere dati in tempo reale, suggerendo all’utente aree premiali per il rilascio del mezzo (aree variabili sia nell’arco della giornata che nello spazio geografico).

Il rilascio del mezzo può avvenire in qualsiasi punto della città, purché pubblico ed accessibile per tutti gli utenti (rastrelliere, aree di sosta, park & ride, piazze ed aree pedonali, marciapiedi, piste ciclabili ecc..). GetEasyBike è in grado inoltre di fornire agli utenti funzioni per la socializzazione attraverso chatroom e forum interni.

Il progetto sarà proposto in via sperimentale e gratuita a Bari nella primavera del 2014, rivolgendosi in via preliminare alla popolazione universitaria (studenti, ricercatori, docenti, tecnici universitari) del campus barese. Tuttavia la sperimentazione sarà aperta anche a non studenti.

Per entrare a far parte della ricerca e partecipare alla sperimentazione è necessario compilare il questionario presente sul sito www.geteasybike.it, inserendo una propria mail per ricevere tutti gli aggiornamenti dalla community.

To Top