Giuseppe Conte, il premier timbra il francobollo che Poste ha dedicato a Padre Pio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 settembre 2018 17:55 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2018 17:55
Giuseppe Conte, il premier timbra il francobollo che Poste ha dedicato a Padre Pio

Giuseppe Conte, il premier timbra il francobollo che Poste ha dedicato a Padre Pio

SAN GIOVANNI ROTONDO – “Da Presidente del Consiglio non posso non ricordare il carisma e la capacità di Padre Pio di dedicare la sua vita al prossimo e al bene comune. Padre Pio ha inciso profondamente nella vita religiosa del nostro Paese, e non solo nel nostro Paese”. Queste le parole del premier Giuseppe Conte alla cerimonia di presentazione dell’emissione del francobollo per il cinquantesimo anniversario della morte di Padre Pio.

Al termine della cerimonia, il Presidente del Consiglio ha apposto insieme all’AD di Poste Italiane, Matteo Del Fante, l’annullo speciale timbrando la cartolina postale affrancata con il francobollo dedicato a San Pio. L’annullo è disponibile anche presso l’ufficio postale di San Giovanni Rotondo.

Il francobollo, emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico nel valore di 1,10 euro, raffigura San Pio nell’atto di sollevare il calice durante una celebrazione eucaristica. L’opera realizzata su un bozzetto di Rita Fantini è stata stampata in un milione di esemplari dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Spa, in calcografia, su carta bianca autoadesiva.

Filatelia di Poste Italiane ha realizzato anche il folder filatelico che comprende il francobollo e una cartolina con annullo, in vendita allo stand di Poste Italiane allestito nel piazzale antistante alla Basilica di San Giovanni Rotondo. Il folder n.1 è stato consegnato dall’Amministratore Delegato Matteo Del Fante al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati, cartolina, tessera e bollettino illustrativo, possono essere acquistati anche negli Uffici Postali con sportello filatelico e negli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it.