Le vacanze ci hanno regalato oltre che relax anche qualche chiletto in più? Ecco piccoli rimedi per perdere peso!

Stefania Cacciani
Pubblicato il 10 Settembre 2010 1:41 | Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2020 17:33

In pochi giorni possiamo smaltire un po’ dei cuscinetti e dei chili di troppo che ci danno il tormento! L’importante è essere consapevoli che  saltare i pasti o costringerci alla fame non porta a nessun buon risultato. Anzi…
Il programma di dimagrimento dopo-vacanze inizia con l’eliminazione dei liquidi in eccesso. A tavola puntiamo su un menu proteico (carni bianche e pesce) e ricco di verdure, piuttosto che sui carboidrati  come pizza, pasta e altro. Questo non significa farne completamente a meno ma significa però limitarli, riservandoli al pranzo e non alla cena. L’importante, inoltre, è condirli in modo leggero, evitando sughi elaborati.
Con l’arrivo della stagione fredda, un bel minestrone potrebbe essere l’ideale per pulire l’organismo.
Per condire limitiamoci a un cucchiaio di olio d’oliva a pasto. Eliminiamo il più possibile il sale e lo zucchero e beviamo almeno due litri di acqua al giorno a basso residuo fisso: aiuta a smaltire i liquidi in eccesso e protegge l’organismo dagli ultimi caldi. Quanto alla frutta, evitiamo banane, cachi etc. ricchi di zuccheri.

Per smaltire i liquidi in eccesso facciamoci infine aiutare da tisane a base di mela, semi di finocchio  e tè verde. I risultati saranno visibili in pochi giorni.