Orologi uomo: i migliori modelli alla portata di tutte le tasche

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 novembre 2018 6:15 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2018 15:22
Orologi per uomo: i migliori modelli alla portata di tutte le tasche

Orologi uomo: i migliori modelli alla portata di tutte le tasche (nella foto Ansa, Cr7 e l’orologio da 2 milioni di euro)

ROMA – Orologi uomo, ce ne sono migliaia, quale scegliere? Certo, tutti pensano subito ai brand più esclusivi e alle marche più rinomate, ma ce ne sono tanti, tantissimi, che pur essendo di marca, sono alla portata di tutte le tasche (e di tutti i portafogli). Orologi uomo che hanno fatto la storia, pur non diventando mai nell’immaginario collettivo quegli accessori “da sogno”, che fanno da metro di paragone per misurare lo status di una persona.

Senza arrivare al caso limite di Cristiano Ronaldo, e del suo orologio da 2 milioni con 424 diamanti, ci sono tante alternative, più a buon mercato ma comunque dignitose. Andiamo dunque a vedere gli orologi uomo delle migliori marche, accessibili a tutti.

Casio.

I prodotti Casio sono diventati famosi per il loro design sportivo, innovativo, per i meccanismi che garantiscono elevata precisione nello scandire il tempo, e per i prezzi sicuramente alla portata di tutti. Gli orologi Casio vengono suddivisi in serie e ognuna ha caratteristiche particolari. Le più famose sono la serie G-Shock, PRO-TREK, la Baby-G, EDIFICE, e altre.

Festina.

Nata in svizzera nel 1902 e acquisita poi dall’ imprenditore Miguel Rodriguez questa azienda si è espansa al punto da avere filiali sparse in tutto il mondo. Il punto forte del brand Festina è l’innovazione, oltre all’ottimo rapporto qualità prezzo.

Fossil.

Gli orologi Fossil si rifanno alla moda anni ’50 e lo stile vintage che li caratterizza, li ha fatti emergere e distinguere all’interno del settore dell’orologeria italiana. Fossil è il produttore di orologi scelto da molti altri grandi marchi come Adidas e Emporio Armani.

Le collezioni del marchio Fossil comprendono sia modelli sportivi che quelli più eleganti, ma entrambi presentano il medesimo comune denominatore: lo stile vintage.

Timex.

Nata nel 1850 come produttrice di orologi da parete per la classe operaia, la Timex introduce il primo orologio da polso nel 1950 facendo scaturire enorme stupore per l’estrema resistenza dei suoi prodotti. Oggi un orologio su 3 venduto nel mondo è marchiato Timex. L’azienda vanta numerose linee caratterizzate da notevole tecnologia e prezzi bassi.

Citizen.

Citizen è nata nel 1918 ma il primo orologio da taschino risale al 1924, l’ex sindaco di Tokyo lo battezzò Citizen e da allora il marchio ha mantenuto lo stesso nome. Citizen produce orologi da polso dotati di alta precisione e con diversi tipi di movimento: meccanico,al quarzo ma soprattutto con un movimento brevettato dalla stessa casa, chiamato Eco-drive, che sfrutta sia l’energia solare che una qualsiasi altra fonte luminosa anche artificiale.

Invicta.

Fondata più di un secolo fa, nel 1837 a Chiasso, in Svizzera, con la convinzione che gli orologi costruiti in maniera totalmente artigianale potessero essere offerti per somme modeste. Ancora oggi Invicta produce orologi particolarmente belli e piuttosto precisi a prezzi veramente irrisori.

Seiko.

Fondata nel 1881, Seiko è la prima fabbrica di orologi del Giappone mentre è la seconda in termini di pezzi venduti.
Seiko è stata la prima al mondo a mettere in commercio gli orologi al quarzo e attualmente produce orologi da polso di precisione con movimento automatico, al quarzo e un tipo particolare brevettato dalla stessa che prende il nome di Kinetic.