Piante secche e altre otto cose che è meglio non tenere in casa: portano sfortuna

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 ottobre 2018 10:36 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2018 10:36
Piante secche e altre otto cose che è meglio non tenere in casa: portano sfortuna

Piante secche e altre otto cose che è meglio non tenere in casa: portano sfortuna

ROMA – Per i più superstiziosi sarà utile seguire un piccolo decalogo per aggiornare l’arredamento domestico in funzione anti-sfiga, una serie di consigli stilati dal Reader’s Digest per allontanare la sfortuna dalla propria casa. Prescrizioni e divieti sono stati raccolti ispirandosi al feng shui giapponese e altre antiche tradizioni culturali. Dalle piante secche agli animali imbalsamati, è ora di fare un po’ di spazio e pulizia.

Piante secche o morte. Conservare piante ormai seccate e senza vita porta negatività, rende cupa l’atmosfera: aria, disfatevene, anche perché non sono il massimo dell’allegria. E sono brutte.

Sedie a dondolo. Un cigolio sospetto, quella sedia a dondolo è pronta per la rottamazione: date retta alla saggezza popolare d’Irlanda, quel posto vuoto è un chiaro invito agli spiriti maligni a sedersi, se dondola si son già messi comodi.

Letto sfatto. Segnale inequivocabile che la prossima sarà una notte insonne.

Pareti verdi. La chimica ha fatto passi da giganti, ma nell’800 l’arsenico contenuto nei coloranti verdi mieteva vittime: una parete dipinta di verde resta un’arma letale.

Ombrello aperto. Nell’antico Egitto introdurre in casa oggetti destinati a proteggerti dalle intemperie significava scarsa fiducia nelle divinità custodi della sicurezza domestica. 

Orologi rotti. Molto semplicemente, il feng shui ne stigmatizza la presenza perché indice di sciatteria. Quando poi si oda un rintocco da quel segnatempo scassato, qualcuno in carne ed ossa potrebbe esser già trapassato.

Vecchi calendari. Sempre dal feng shui, meno soldi in banca e meno anni da vivere.

Cactus. Il feng shui non ama nemmeno le estremità acuminate e spinose delle piante grasse come il cactus: catalizzano vibrazioni negative. Fanno eccezione le rose.

Animali imbalsamati. Animali morti e imbalsamati alle pareti, significa che la jella te la cerchi. Occhio anche ai quadri raffiguranti naufragi, battaglie e altri disastri.