Portafoglio uomo: trend estivi e novità alla moda

Redazione
Pubblicato il 17 Giugno 2022 - 06:07

Compatto, colorato e vistoso: queste sono le parole chiave in fatto di tendenze borse e portafogli per lui. Per quest’anno le principali firme offrono un set di proposte totalmente rinnovate che limano i confini di genere e che portano, finalmente, un po’ di innovazione sul mercato degli accessori di moda per l’uomo. Siamo stati abituati a portafogli neri, sobri e rigorosi, soprattutto in formato simil pelle e di grandezza standard per la tasca del retro dei pantaloni maschili. Oggi le cose sono cambiate perché la moda in fatto di portafoglio uomo propone estro, brio, colore e, soprattutto, contempla anche l’utilizzo di borse, zainetti e borselli tradizionalmente relegati agli accessori per lei.

Come cambia il portafoglio per l’uomo

Anche il portafoglio da uomo si trasforma e si avvicina al gusto delle persone e dei mercati offrendo alternative diverse. Niente più conformismo o limiti di stile: il portafoglio maschile cambia al cambiare dei tempi e della società, offrendo un nuovo e insolito punto di vista. Oltre all’arrivo di colorazioni estive e gioiose, come il rosso e il giallo, la moda accessori per lui propone forme inusuali, differenti dal classico rettangolo iper-compatto destinato alla tasca posteriore dei pantaloni.

Il portafoglio maschile prende colore e spazio, si ingrandisce e diventa un oggetto di culto da mettere in mostra. La grandezza aumentata consente di ampliare il numero di inserti interni. Lo spazio per il contante rimane in disparte mentre acquisiscono importanza le aree e le tasche dedicate a carte e documenti. Arrivano anche i portamonete colorati, i porta carte in formato vintage e i portafogli dotati di scomparti per smart pen, chiavi, badge e porta-sim dati.

Un cambiamento epocale che parte dalla moda accessori

Da sempre la moda ha assunto il ruolo di portavoce del cambiamento sociale e, di questi anni, lo sta facendo in un mondo sempre più disposto ad accogliere le rivoluzioni che viviamo in questi anni.

Si assottigliano le differenze di genere, emergono le individualità e la singolarità stilistica. La moda è il vettore principale da cui fuoriesce una nuova libertà di essere e di apparire, dove il marchio non è un cruccio o un vezzo destinato a pochi ma l’identificazione delle persone in precisi principi sociali e umani.

E così un oggetto semplice e d’uso comune come il portafoglio diventa un oggetto di culto da mettere in mostra, da sfoggiare in ogni occasione e da riporre in luoghi diversi dai soliti tasconi dei pantaloni cargo. Il portafogli si ingrandisce, trova posto nelle borse a tracolla, negli zaini porta PC e negli zainetti glam da uscita serale.

Il gusto di indossare e personalizzare la moda

Anche l’uomo può concedersi il gusto di sfoggiare oggetti di gusto, di identificarsi in un colore diverso dal blu o dal nero e, soprattutto, di portare con sé un borsello per riporre le proprie cose.

Il portafoglio da uomo piace molto anche alle donne proprio perché viene privato dei confini di genere tradizionali. I colori sgargianti e le forme suadenti diventano un nuovo magnete d’attrattiva anche per il mercato femminile, a dimostrazione che l’erosione dei confini di genere nella moda sia finalmente compiuta.