Il cane-dumbo e il gatto col turbo: i record più strani del Guinness

Pubblicato il 15 Settembre 2011 17:33 | Ultimo aggiornamento: 15 Settembre 2011 20:15
Harbor (Foto LaPresse)

ROMA – Un cane con 31 centimetri di orecchie: è lui il vincitore del record più bizzarro secondo il Guinness dei primati edizione 2012. Harbor, questo il nome del cane, è della razza Black and Tan Coonhound, ha otto anni, e ha l’orecchio destro di 34,29 cm e l’orecchio sinistro di 31 cm. Con queste misure si è aggiudicato la medaglia d’oro nella cinquantasettesima edizione del libro dei  Guinness.

Dopo Harbor c’è il record del Cucumis melo flexosus, un cetriolo armeno coltivato a Peterborough, in Inghilterra, da Clare Pearce, una donna di settantotto anni. Con il suo metro e diciannove centimetri è il cetriolo più lungo al mondo.

Viene poi il primato di  Smokey, eletto gatto più rumoroso del mondo: si è aggiudicato il record con fusa da 67,7 decibel (si consideri che un aspirapolvere emette all’incirca 70 decibel)

Segue il primato di Leslie Tipton, la donna che riesce a entrare e a chiudersi più velocemente in una valigia, fino a 5,43 secondi per il tutto. Quello del cinese  Wei Shengchu, che l’11 aprile del 2009 a Milano, durante il programma televisivo italiano lo Show dei Record, si è infilato in testa e in faccia ben 2.009 aghi.

C’è poi un altro cane da record, che si chiama Sweet Pea: è un pastore australiano che l’8 gennaio del 2008 allo Sport und Show di Verden in Germania è riuscito a scendere dieci scalini con un bicchiere d’acqua in testa di 141 grammi senza farlo mai cadere. Chris Walton si è aggiudicata il settimo posto grazie alle sue unghie da 8 metri e 65 cm. Aveva iniziato a farsele crescere nel 1979, ma nel 2009 un incidente automobilistico l’ha costretta gliele ha spezzate. Il record è arrivato comunque.