Ponti di primavera: 4 idee per rinnovare la seconda casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 aprile 2018 12:27 | Ultimo aggiornamento: 24 aprile 2018 19:00

ROMA – Anche il 2018 ci regala dei ponti di primavera in posizioni decisamente strategiche. Il 25 aprile che cade di mercoledì e il Primo maggio di martedì sono perfetti per organizzare una mini vacanza. E, magari, per dare quella rinfrescata alla seconda casa che si ha in mente da tempo. Complici giornate più lunghe e assolate, l’occasione è quella giusta per cambiare volto all’abitazione che è sinonimo di relax. Ecco 4 idee per farlo spendendo poco e senza molto stress.

seconda-casa

PONTI DI PRIMAVERA: ARIA NUOVA IN CAMERA DA LETTO.

Se ad Aprile è dolce dormire, perché non sfruttare i ponti di primavera per rinnovare la camera da letto? Acquistare un nuovo copriletto è una buona soluzione per garantirsi un rapido cambiamento nel segno della freschezza e della vivacità. Il consiglio, naturalmente, è quello di puntare su fantasie colorate. Su Amazon, come sempre, ci sono offerte vantaggiose, ma anche Caleffi propone buoni sconti

rinnovare-tavolo-sedie

UNA NUOVA COMBINAZIONE DI TAVOLO E SEDIE PER LA CUCINA.

Dalla camera da letto alla cucina il passo è breve, specie a colazione. In questo caso, un’idea che combina praticità e, soprattutto, convenienza potrebbe essere quella di cambiare tavolo e sedie. Sul sito di Mondo Convenienza, ad esempio, ci sono diverse combinazioni interessanti: per esempio, tutte quelle della linea Speedy. A proposito del sito di Mondo Convenienza, conviene, poi, sempre dare un’occhiata alla sezione flash sales. Vi si trovano offerte a tempo che garantiscono risparmio su risparmio. Da considerare anche le soluzioni allungabili della linea Life, comodissime per pranzi con amici e parenti.

La seconda casa, si sa, è fatta per pranzi con amici e parenti.

METTETE DEI FIORI NEI VOSTRI SALOTTI.

Usare i fiori per colorare il salotto della seconda casa è un must in occasione dei ponti di primavera. Sono perfetti per avere subito una piacevole sensazione di novità, un po’ meno quando poi appassiscono. Una soluzione efficace è quella di ricorrere a dei fiori artificiali. Per carità, niente a che vedere con quelli freschi, ma in termini di colori (e relativo buon umore) funzionano. Una visita al sito Lightinthebox fa capire a volo l’enorme varietà di soluzioni adottabili.

LA PRIMAVERA ENTRA NEL BAGNO.

Dopo camera da letto, cucina e salotto, è giusto che l’aria di primavera invada anche il bagno. Poche, semplici mosse e il rinnovamento si completa. Se non si vuole cambiare arredamento, basta comprare nuove spugne e delle saponette, magari tra quelle eccentriche proposte da Lush. Pochi euro per un risultato semplice e raffinato ottenuto con il naso.

gamma-saponi-ambientata