Scandinavi nudisti? Macché, un sondaggio ci dice che sono tra i più pudichi

Pubblicato il 22 luglio 2010 0:31 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2010 13:43

Gli scandinavi sono molto più pudichi di quanto non si creda e difficilmente li si può vedere nudi: lo scrive il quotidiano danese Berlingske Tidende che riporta i risultati di un’indagine compiuta dal motore di ricerca Skyskanner.

L’indagine è stata condotta da Skyskanner intervistando i propri utenti sull’abbigliamento adottato e sull’esposizione delle diverse parti del corpo durante le vacanze estive. A rispondere sono stati in tremila e sono emersi diversi comportamenti a seconda delle diverse nazionalità. Gli scandinavi, noti per essere molto disinvolti nei confronti della nudità, sono risultati molto più pudichi degli americani.

A Barcellona, ad esempio, è vietato girare per le strade in bikini o con la pancia scoperta e in molte parti del mondo è proibito stare in topless sulla spiaggia, ma il 93% degli americani sostiene che si può.

Nei paesi scandinavi invece il topless è passato di moda. Il 93% degli intervistati, inoltre, ha risposto che i bikini si devono portare esclusivamente al mare e soltanto il 31% è favorevole all’uso dei costumi da bagno in un bar, in un caffé o in un ristorante.

I britannici e i tedeschi risultano anch’essi meno pudichi degli abitanti della penisola scandinava. Il 93% dei primi è favorevole al seno nudo in spiaggia ed i tedeschi sono tutti convinti che al mare si possa andare come si vuole.