Scuola, le date del nuovo anno: si inizia a Bolzano (5 settembre). A Milano il 12, Roma il 16

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Agosto 2019 17:43 | Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2019 17:43
Scuola, le date del nuovo anno: si inizia a Bolzano (5 settembre). A Milano il 12, Roma il 16

Una classe scolastica (foto archivio ANSA)

ROMA – Il primo giorno dell’anno scolastico 2019/2020 si avvicina e, a partire dalla prossima settimana, gli studenti inizieranno a tornare in classe. Si comincia, come sempre, con i ragazzi della provincia di Bolzano (5 settembre). Pochi giorni dopo, giusto il tempo di godersi un altro week-end di riposo, toccherà agli studenti del Piemonte: cerchiato in rosso sul calendario è lunedì 9 settembre, data del loro ritorno a scuola.

A tracciare la mappa delle prime campanelle è il sito Skuola.net che ha analizzato i calendari scolastici pubblicati dalle Regioni. Anche se, in base all’autonomia, ogni consiglio di istituto può modificare la data dell’inizio delle lezioni, magari anticipando di qualche giorno il ritorno in classe in modo da poter usufruire durante l’anno di qualche “ponte” in più, Proprio da lunedì 9 settembre inizia la settimana “calda” del ritorno sui banchi. Mercoledì 11 settembre sarà il primo giorno del 2019 per gli alunni delle scuole della Basilicata, della Campania, dell’Umbria e del Veneto.

In Lombardia, Friuli-Venezia Giulia, Sicilia, provincia di Trento e Valle d’Aosta, invece, si torna giovedì 12 settembre. Non sono pochi i ragazzi che si godranno per intero le prime due settimane di settembre, tornando a scuola solo a pochi giorni dall’inizio dell’autunno.

Lunedì 16 settembre si aprono i cancelli degli istituti in Abruzzo, Lazio, Emilia-Romagna, Marche, Molise, Toscana, Liguria, Calabria, Sardegna. Ma c’è chi potrà rilassarsi ancora un paio di giorni prima di avere a che fare nuovamente con lezioni, compiti e interrogazioni. Sono i ragazzi della Puglia, gli ultimi a sedersi di nuovo di fronte alla lavagna. Per loro è tutto rimandato a mercoledì 18 settembre 2019. (fonte ANSA)