Sonno, il colore delle lenzuola c’entra: il 77% degli italiani lo sceglie per dormire meglio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Marzo 2019 12:50 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2019 12:50
Sonno, il colore delle lenzuola c'entra: il 77% degli italiani lo sceglie per dormire meglio

Sonno, il colore delle lenzuola c’entra: il 77% degli italiani lo sceglie per dormire meglio

ROMA – Il 77% degli italiani sceglie la biancheria da letto per dormire meglio e non per motivi estetici. Di questi, il 60% ritiene che il colore influisca sulla qualità del sonno tanto quanto la tipologia di tessuto. E’ quanto emerge da un’indagine condotta negli ultimi dodici mesi dal marchio Lenzuolissimi, che ha intervistato oltre 1.000 clienti nei punti vendita di Milano, Roma e Napoli sulle motivazioni delle loro scelte.

Le tonalità di grigio – in base ai dati pubblicati nella Giornata mondiale del sonno – sono preferite da manager e persone di successo nella vita professionale, soprattutto se donne, mentre azzurro, nero e rosso sono i colori scelti da chi “ama sensualità e trasgressione”, in particolare dai single.

I colori più graditi agli under 30 sono l’arancione, il viola e il giallo, invece le coppie di lungo corso optano per diverse tonalità di rosa, verde, blu e per il bianco. Gli over 60 si orientano verso il marrone e combinazioni di diversi colori. Secondo Michele Cascavilla, ad dell’azienda, “un ruolo di grande importanza per la qualità del sonno è ricoperto dalle lenzuola, che devono essere fresche e traspiranti, possibilmente di cotone.

I tessuti naturali, infatti, neutralizzano l’umidità, tenendo così lontani gli acari e i piccoli aracnidi e aiutando a sudare meno. Oltre al tessuto e alla manutenzione delle lenzuola, che andrebbero lavate una volta alla settimana a temperature non superiori ai 60°, anche la scelta dei colori influisce sul sonno”.

(fonte Ansa)