In Italia 4000 suicidi l’anno: in aumento quelli tra i 25 e i 69 anni

Pubblicato il 9 settembre 2012 17:08 | Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2012 17:09

ROMA – In aumento i suicidi nella fascia di età degli occupati, quella tra i 25 e i 69 anni E’ l’allarme lanciato da Maurizio Pompili responsabile del Servizio per la Prevenzione del Suicidio dell’Ospedale S. Andrea di Roma, Università La Sapienza, alla vigilia della Giornata mondiale per la prevenzione del suicidi0. Spiega Pompili: ”Nel mondo si registrano un milione di suicidi ogni anno, in Italia circa 4000 e con la crisi economica il fenomeno è cresciuto nella fascia d’età che va dai 25 ai 69 anni, praticamente quella che lavora”.

”La perdita di uno status lavorativo e la vergogna sono i fattori di rischio piu’ importanti in questo contesto di crisi economica, il fallimento agisce sulla vulnerabilità dell’individuo che si trova a vivere un dramma nel quale non vede vie d’uscita. Se però c’e’ un aiuto, queste persone mettono da parte l’idea di morire e ‘tornano a combattere”’, spiega ancora Pompili che aggiunge: ”Ci vorrebbe una rete nazionale di assistenza che al momento e’ affidata ad iniziative volontarie di strutture e di persone. Sarebbe utile una strategia nazionale, i provvedimenti economici di sostegno alla crisi dovrebbe andare di pari passo con i provvedimenti di sostegno sanitario”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other