Terapia di coppia fuori moda: meglio chiedere consiglio ad amici e parenti

Pubblicato il 10 agosto 2010 1:40 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2010 10:10

La terapia di coppia è passata di moda. Se il matrimonio o la convivenza scricchiolano, molto meglio”lavare i panni sporchi in casa”, magari chiedendo consiglio a familiari e amici intimi. Il nuovo trend arriva da Oltremanica, dove un’indagine del Department for Education sembra voler mandare in pensione il counselling a misura di coniugi in difficoltà.

Il rapporto britannico si basa sul risultato di interviste e focus group, condotti su persone che avevano una relazione fissa da almeno tre anni. Parenti “serpenti”, amici di dubbia fiducia, tradimenti e naturalmente suoceri invadenti sono le cause di disaccordo più citate dai partecipanti. Mentre fra gli ingredienti per un’unione ‘di ferro’ ci sono i figli e la possibilità di mantenere un’indipendenza, pur vivendo l’uno accanto all’altro.