In Thailandia la gara del bacio più lungo infrange ogni record. Non ci si stacca neppure per fare pipì

Pubblicato il 14 Febbraio 2011 17:56 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2011 17:59

Pattaya (Thailandia) – Si stanno sfidando a colpi di bacio, per una gara in stile San Valentino che lascia senza fiato. Letteralmente. Da oltre trenta ore sette coppie sono in gara per il bacio più lungo. La sfida, a Pattaya, nel sud della Thailandia, ha avuto inizio alle 6 del mattino di domenica 13 febbraio ora locale.

Già adesso un record è stato battuto: il precedente bacio più lungo era di 32 ore, 7 minuti e 14 secondi, ed era stato raggiunto nel 2009 da una coppia tedesca entrata nel Guinness dei primati.

Delle 14 coppie che hanno preso parte all’iniziativa, la maggior parte delle quali thailandesi, sette continuano a scambiarsi effusioni sotto gli occhi e le risate dei turisti che non hanno risparmiato loro qualche scatto di macchina foto. Le altre sette hanno ormai abbandonato, stremate dalle lunghe effusioni.

“Non pensavamo che saremmo riusciti a trovare qualcuno in grado di rompere il record”, ha detto l’organizzatore della gara, Somporn Naksuetrong, manager del museo delle cere Louis Tussaud di Pattaya che ha organizzato la gara.

Nella serata di lunedì 14 altre tre coppie hanno abbandonato la sfida. La coppia vincitrice porterà a casa un diamante del valore di 50mila baht thailandesi (circa 1.200 euro) e altri 100mila baht in denaro contante (circa 2.390 euro).

Le regole prevedono che le labbra dei partecipanti non si stacchino in nessun momento, inoltre le coppie non possono sedersi o riposarsi, possono bere acqua, tè, latte, succhi di frutta o caffè, ma solo attraverso una cannuccia mentre continuano a baciarsi. Devono anche restare abbracciate durante le pause consentite ogni tre ore per andare in bagno, e in quei casi sono accompagnate da alcuni supervisori. Ma la regola più dura è un’altra: non possono sedersi o sdraiarsi, men che meno addormentarsi.

Ieri, una donna è svenuta dopo solo un’ora e mezza. Nonostante la sua reputazione per avere una delle maggiori industrie del sesso nel mondo, la Thailandia rimane una nazione conservatrice dove baciarsi in pubblico non è ben visto.

I partecipanti devono portare un documento che dimostri che siano sposati o delle lettere di tutti e quattro i i genitori che provino che sono fidanzati.

“Vogliamo mostrare che l’amore è ancora ricco di valore”, ha spiegato Somporn. “non è facile baciarsi per tanto tempo. I due membri di queste coppie si devono davvero aiutare a vicenda

A fare da sottofondo alla gara una colonna sonora internazionale e non solo, che comprende musiche tra cui, ovviamente, “Kiss Me” dei Sixpence None The Richer’s.

Dopo circa 35 ore di maratona, il trentasettenne Preedi Singhajan ha scritto su un blocchetto alla sua partner cinquantunenne, Rungnapa Rojananawin: “Puoi andare avanti?” Lei gli ha risposto ponendo fine all’abbraccio.Ad accogliere la donna libera dal bacio, un’infermiera che le ha subito controllato il polso.

[gmap]