Società

Ufo, Marco Columbro: “Presto ci sarà un contatto con gli alieni”

ufo-alieni-testimonianza-marco-columbro

Marco Columbro (Foto Ansa)

ROMA – Presto ci sarà un contatto tra noi umani e gli alieni: ne è convinto Marco Columbro, attore ed ex conduttore televisivo italiano, grande appassionato di ufologia.

Intervistato dal settimanale Spy, Columbro ha parlato del suo interesse per tutto ciò che è al di là del nostro pianeta. Il conduttore, 67 anni, si definisce “un libero ricercatore dello spirito da 35 anni”, che ha “avuto il privilegio di conoscere vari maestri spirituali, compreso il Dalai Lama“.

Columbro specifica di non seguire nessuna religione in particolare, ma è allo stesso tempo convinto che nell’universo noi umani non siamo soli. Questo è il motivo che lo spinge a interessarsi al mondo alieno, così come hanno fatto altre celebrities in passato, da Chester Bennington dei Linkin Park a Mick Jagger, storico frontman dei Rolling Stones.

“Chi si occupa di spiritualità come me – spiega il conduttore – si occupa anche di vita tout court. Io non credo che esista solo l’uomo in questo pianetino immerso in miliardi di altre galassie. Pure Papa Francesco, due anni fa, ha fatto una dichiarazione pazzesca passata sotto silenzio: ‘Noi dobbiamo portare nel nostro cuore gli insegnamenti di un essere alieno, il cui nome era Gesù’, ha detto.

Nel Vangelo stesso, quello di Giovanni, è riportata una frase di Gesù: ‘Io non sono di questo mondo, dove vado io voi non potete venire. Io sono di lassù, voi siete di quaggiù’. Più chiaro di così!? Se il Papa ha detto una cosa del genere è solo perché sa che prima o poi ci sarà un contatto con questi esseri. E sarà più prima che poi. Pure Putin è sull’orlo di fare una dichiarazione di questo tipo. D’altronde, i grandi capi di Stato sono in contatto con loro sin dagli Anni 40, noi siamo frutto della loro creazione”. (Fonte: Gossip Blog).

To Top