Usa. Nuovo vaccino protegge da quattro ”razze” virali influenzali

Pubblicato il 12 Giugno 2013 12:14 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2013 12:14

fluNEW YORK, STATI UNITI – Dal prossimo inverno i vaccini antinfluenzali promettono di offrire miglior protezione contro la malattia stagionale: la Food and Drug Administration (Fda) ha appena approvato un vaccino della azienda Sanofi SA che previene il contagio da quattro diverse ‘razze’ virali influenzali.

Tradizionalmente i vaccini anti-influenza proteggono contro tre tipologie virali. Il vaccino quadrivalente della Sonofi potra’ essere usato da adulti, adolescenti e bambini da 6 mesi in su’.

Il primo vaccino quadrivalente, prodotto dalla GlaxoSmithKline, e’ stato approvato dalla Fda alcuni mesi orsono. Entrambi i nuovi prodotti verranno messi in commercio ed utilizzati per la prima volta dal prossimo autunno negli Stati Uniti.

I vaccini trivalenti somministrati nelle ultime stagioni hanno offerto protezione contro due tipi di virus della razza A ma solo contro un tipo della razza B. Ma, spiegano gli esperti, negli ultimi anni sono risultate in circolazione due ‘razze’ del tipo B, causando cosi’ i contagi. Proprio le epidemie del tipo B sono piu’ frequentemente associate a complicazioni polmonari e altre malattie respiratorie.