Funerale Casamonica. Di chi è la colpa? Vigili, parroco o…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 agosto 2015 11:16 | Ultimo aggiornamento: 21 agosto 2015 11:41
Funerale Casamonica. Di chi è la colpa? Vigili, parroco o...

Funerale Casamonica. Di chi è la colpa? Vigili, parroco o… (foto Ansa)

ROMA – Di chi è la colpa per il funerale in pompa magna di Vittorio Casamonica a Roma? Il giorno dopo sono tutti indignati, dai politici (romani e non) ai giornali. Eppure qualcuno ha autorizzato quella cerimonia, qualcun altro l’ha celebrata, altri ancora vi hanno partecipato. E poi c’è chi con alcuni membri della famiglia Casamonica ci andava a cena.

Secondo voi di chi è la responsabilità (o se preferite, la colpa) se questi funerali sono stati celebrati e sono stati celebrati in questo modo?

Potete scegliere tra la Prefettura e la Questura che il giorno dopo dicono di non averne saputo niente. Oppure, se preferite, i vigili (e quindi il Comune), che avrebbero scortato il corteo, dicono per garantire il traffico. O ancora il parroco che ha celebrato messa, salvo poi dire: “Non sapevo chi fosse il defunto” e aggiungere, contraddicendosi, “nell’ultima fase della vita si stava pentendo”. O ancora la classe politica (specie quella locale), che dopo aver mangiato allo stesso tavolo (in senso non metaforico) con i Casamonica, ora si indigna e parla di “Roma sfregiata”. Senza dimenticare la “gente”, cioè le persone comuni che hanno partecipato al funerale tributando l’onore a quello che consideravano una specie di “padrino”.

5 x 1000

Potete esprimere la vostra preferenza rispondendo al sondaggio sottostante.
[SURVEYS 340]