Sondaggio, battuta Siani sul bimbo sovrappeso. Giusto o sbagliato farla?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2015 10:21 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2015 10:21
Sondaggio, battuta Siani sul bimbo sovrappeso. Giusto o sbagliato farla?

Alessandro Siani e il bambino sovrappeso a Sanremo

SANREMO – “Ci entri nella poltrona?”. Alessandro Siani ha apostrofato così un bambino in sovrappeso seduto in prima fila al Festival di Sanremo. All’intervento di Carlo Conti, “sta scherzando”, Siani ha insistito: “Pensavo fosse una comitiva e invece era solo…”. Una battuta infelice che non è stata apprezzata dai telespettatori che si sono scatenati sui social.

Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia a Montecitorio, ha definito la battuta “penosa” accusando Siani di essere “razzista”. Sulla questione è intervenuto anche Mauro Coruzzi, in arte Platinette: “I difetti fisici andrebbero eliminati dai testi dei comici. A volte si va giù con il machete senza stare attenti. Trovo che non sia stata una maniera simpatica per fare ridere. Una battuta così ad un bambino è di cattivo gusto. Se uno dice a me ‘Balena mostruosa che non sei altro’ io – conclude Platinette – gli rispondo a dovere”.

Blitz quotidiano vi chiedebattuta Siani sul bimbo sovrappeso. Giusto o sbagliato farla?

[SURVEYS 318]