Sondaggio: essere indagati significa non poter essere candidabili in politica?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 gennaio 2014 16:04 | Ultimo aggiornamento: 2 gennaio 2014 16:04
Sondaggio: essere indagati significa non poter essere candidabili in politica?

Sondaggio: essere indagati significa non poter essere candidabili in politica?(LaPresse)

ROMA – Il caso di Francesca Barracciu, candidata del Pd alle regionali in Sardegna scelta dalle primarie e costretta a ritirarsi perché indagata per 33 mila euro di rimborsi chilometrici, ripropone un tema centrale nella politica italiana, a ventidue anni dall’inchiesta di Mani Pulite:

può un avviso di garanzia contare di più della volontà degli elettori?
Si riesce ancora a distinguere fra un indagato e un condannato?
Essere indagati significa essere incandidabili?

Dite la vostra rispondendo al sondaggio di Blitz

[SURVEYS 269]