Chi non paga le tasse non dovrebbe votare. Giusto o Sbagliato?

Pubblicato il 23 agosto 2012 15:05 | Ultimo aggiornamento: 23 agosto 2012 15:07

“Può sembrare un’affermazione forte, ma io non vedrei male una norma per cui l’accertamento di un’evasione fiscale di un certo rilievo possa comportare la perdita dei diritti elettorali…”.

Con questa dichiarazione Francesco Pizzetti,  presidente dell’Autorità garante per la privacy, ha acceso un nuovo dibattito. Una posizione scomoda e impraticabile ma che comunque farà discutere nell’ éra di Equitalia e del rigore fiscale.

Come sostenuto dallo stesso Pizzetti sarebbe un principio capovolto del  “No taxation without representation” tanto caro agli americani.

Blitzquotidiano chiede ai propri lettori se sarebbe giusto o no non far votare chi evade le tasse.

[SURVEYS 13]