Tasmania, legge vieta sigarette per i nati dopo il 2000. E’ giusto o sbagliato?

Pubblicato il 23 agosto 2012 12:01 | Ultimo aggiornamento: 23 agosto 2012 12:50

Tolleranza zero contro i fumatori. La Tasmania sta per approvare una nuova legge contro i tabagisti e le multinazionali del tabacco: nessun tasmaniano nato dopo il 2000 potrà più fumare.

Una scelta forte, che farà discutere nella comunità internazionale. E’ giusto vietare di fumare per legge? Deve essere una scelta personale o obbligata? Fino a dove arriva la libertà personale e quella dello Stato?

Intanto in Australia, dove si discute già da mesi su questa proposta, si è già deciso di vendere i pacchetti di sigarette senza marchio.

Blitzquotidiano vi chiede se siete d’accordo con questa proposta di legge. E’ giusto o sbagliato vietare di fumare?

[SURVEYS 12]