Vincenzo Iacolare condannato a 12 anni: violentò ragazzino col compressore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Maggio 2015 19:03 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2015 19:19
Vincenzo Iacolare condannato a 12 anni: violentò ragazzino col compressore

Vincenzo è sia il nome della vittima che del condannato (Ansa)

NAPOLI – È stato condannato a 12 anni di reclusione Vincenzo Iacolare, 24 anni, accusato di aver violentato con un compressore un ragazzo di 14 anni in un autolavaggio a Pianura, alla periferia di Napoli. La sentenza è stata emessa oggi, 12 maggio, dal Tribunale di Napoli.

Iacolare è stato riconosciuto responsabile di lesioni gravissime e violenza sessuale aggravata. È stato condannato anche al pagamento di una provvisionale di 200 mila euro alla famiglia del ragazzo quattordicenne, che si è costituita parte civile con l’avvocato Francesco Cioppa.

[SURVEYS 334]