Under 21 in Serie B, Alberto De Rossi: “Ottima idea, ma io farei come in Spagna”

Pubblicato il 17 Marzo 2011 0:10 | Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2011 0:11

FIRENZE – ”Quella di Prandelli è un’ottima idea, io comunque farei come in Spagna: creerei una seconda squadra per valorizzare e far fare esperienza ai giovani”.

Lo ha detto il tecnico della Roma Primavera Alberto De Rossi a proposito della proposta del ct azzurro di far giocare una nazionale Under 21 in Serie B.

De Rossi senior (è il padre del centrocampista Daniele De Rossi) boccia invece il modello inglese, là non ci sono vere e proprie primavera ma squadre riserve e under 18 che si scontrano in campionati separati: ”Quanto accade in Inghilterra ad esempio non mi piace, sembra una vecchia De Martino per ragazzi delusi”-

“Trovo interessante anche la proposta che ci ha fatto Sacchi qualche mese fa a Coverciano – ha concluso l’allenatore della Roma primavera –  quella di abbassare l’eta’ della Primavera. Non è  possibile vedere giocare a questi livelli giovani di 20-21 anni, alla fine a pagare lo scotto non sono soltanto le squadre di club ma anche le nazionali”.