A Valencia trionfa Barrichello e dedica la vittoria a Massa, ferito nelle prove del gp d’Ungheria

Pubblicato il 23 agosto 2009 16:10 | Ultimo aggiornamento: 23 agosto 2009 16:10

barrichelloA Valencia trionfa Rubens Barrichello (BrawnGp). Il campione brasiliano ha vinto il gp d’Europa di Formula Uno, precedendo Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) e il ferrarista Kimi Raikkonen.

Per Barrichello è la prima vittoria in stagione, la decima in carriera. L’ultima risaliva al gp di Cina del 2004, quando era ancora al volante della Ferrari.

È stato il gran premio delle sorprese, questo in terra di Spagna che si è corso senza il ferrarista Felipe Massa, con Badoer al suo posto sulla Ferrari. Il favorito era Hamilton, con la Mclaren velocissima e imprendibile che costringeva Barrichello a rincorrere fino alla beffa. Ma un errore al box McLaren-Mercedes è stato fatale. I meccanici non avevano preparato le gomme e al rientro per il secondo pit stop Lewis Hamilton ha perso molto, troppo tempo.

Così il brasiliano che seguiva al secondo posto è andato in testa e, come promesso, ha dedicato a Felipe Massa la vittoria. Massa era stato ferito nelle prove del gp d’Ungheria da una molla persa proprio dalla vettura di Barrichello.