Boca, l’addetto alla sicurezza festeggia con i calciatori del River VIDEO

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 24 Ottobre 2019 21:52 | Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2019 21:52
Addetto sicurezza Boca festeggia con calciatori River video YouTube

L’addetto alla sicurezza del Boca festeggia con i calciatori del River (da YouTube)

BUENOS AIRES (ARGENTINA) – Clamoroso in Argentina dove l’addetto alla sicurezza del Boca Juniors è stato “smascherato” grazie ad un video che è diventato virale sui social network nel giro di pochi minuti. Tutta colpa della sua fede sfegatata per il River Plate che non è riuscito a mascherare nel momento di massima felicità per la qualificazione della sua squadra del cuore alla finalissima di Copa Libertadores. 

Il River ha perso 1 a 0 sul campo del Boca ma si è qualificato alla finale di Copa Libertadores perché aveva vinto per 2 a 0 la gara di andata. La rivalità tra le due squadre sfiora il malsano. Lo scorso anno la finale di Libertadores tra River e Boca venne fatta giocare in Spagna per evitare gli scontri e gli incidenti tra le due tifoserie. 

In tutto questo contesto, l’addetto alla sicurezza del Boca si è reso protagonista di un gesto quantomeno azzardato perché ha abbracciato i calciatori del River Plate dopo il fischio finale dell’arbitro come se fosse un tifoso qualunque. Il popolo del Boca non l’ha presa per niente bene…

River elimina Boca, Lele Adani impazzisce su Instagram. 

 Show di Lele Adani su Instagram. L’ex calciatore dell’Inter, che lavora su Sky Sport come opinionista, ha pubblicato alcune storie Instagram dove esulta per la qualificazione del River Plate alla finalissima di Copa Libertadores. La qualificazione è resa ancora più importante dal fatto che è arrivata ai danni dei cugini del Boca Juniors.

Il River ha perso 1 a 0 sul campo del Boca ma si è qualificato per la finalissima perché ha vinto per 2 a 0 la gara di andata. La Libertadores è l’equivalente della nostra Champions League.

Il video da YouTube con l’incredibile gesto dell’addetto alla sicurezza del Boca Juniors. Dopo il fischio finale dell’arbitro, è andato ad abbracciare i calciatori del River Plate.