Adidas, omaggio a Holly e Benji: ecco gli scarpini Capitan Tsubasa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Gennaio 2020 18:02 | Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio 2020 18:02
Adidas, omaggio a Holly e Benji: ecco gli scarpini Capitan Tsubasa

Adidas, gli scarpini che omaggiano il cartone animato giapponese Holly e Benji

ROMA – L’azienda di abbigliamento sportivo “Adidas” ha deciso di rendere omaggio al cartone animato giapponese sul calcio “Holly e Benji” con degli scarpini speciali che si chiameranno Capitan Tsubasa (nome originale dello  spokon manga giapponese sul calcio). Questi scarpini saranno disponibili a breve per tutti ma fino a questo momento sono stati indossati solamente da Lukas Podolski, ex campione della Germania che sta chiudendo la carriera in Giappone con la maglia del Vissel Kobe. 

Come scrive Wikipedia, il fumetto narra la storia di un fuoriclasse del calcio giapponese che, dopo essere cresciuto nella scuola Nankatsu, a 15 anni lascia il Giappone per avventurarsi nel calcio brasiliano e, successivamente, diventa professionista in Brasile prima e in Europa poi.

Il manga si compone di cinque serie: Captain Tsubasa (Capitan Tsubasa in Italia), World YouthRoad to 2002 (nata per festeggiare i Mondiali di Calcio 2002 tenutisi in Giappone e Corea del Sud), Golden-23 e Rising Sun. Le prime tre serie del manga hanno dato vita in seguito ad altrettante serie di un anime di grande successo, trasmesse in Italia con il titolo Holly e Benji. Sono stati realizzati anche 5 film su Capitan Tsubasa ed esistono diversi volumi speciali su questa serie.

Capitan Tsubasa ha riscosso molto successo sia in Giappone che nel resto del mondo. In Italia è una delle serie più amate. Capitan Tsubasa ha contribuito a diffondere il calcio in Giappone  e molti ritengono che sia stato uno dei fattori che hanno contribuito al miglioramento di prestazioni della nazionale nipponica  che nel 1998 si è qualificata per la prima volta ai mondiali (anche se si era già qualificata nel 1938, ma fu costretta al ritiro) e nel 2002 è riuscita persino a raggiungere gli ottavi di finale.

Molti calciatori famosi come Hidetoshi Nakata, Alessandro Del Piero, Fernando Torres, Lukas Podolski, Thierry Henry, Gennaro Gattuso, Alexis Sánchez e Andrés Iniesta, sono stati ispirati dalla serie, che ha contribuito a far nascere e crescere in loro la passione per il gioco del calcio. In Italia il manga è edito dalla Star Comics (fonti Adidas e Wikipedia).