Adrian miracoloso su Mertens, è la parata dell’anno?

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 17 Settembre 2019 22:43 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2019 22:43
Adrian parata Mertens Napoli Liverpool video YouTube

La parata di Adrian su Mertens

NAPOLI – Oggi Adrian ha scritto una nuova pagina della sua favola. Il portiere spagnolo era rimasto svincolato al termine del suo contratto con il West Ham. Con il club di Londra, non era più titolare e faceva fatica a trovare un’altra squadra. Quando ormai aveva perso le speranze, è arrivato il Liverpool. I Reds sono stati chiari, ti attende tanta panchina alle spalle del portiere più forte del mondo, Alisson, che fai accetti o rifiuti? Non avendo alternative, Adrian ha accettato.

Poi succede l’impensabile. Alisson, che fino a quel momento non aveva mai accusato infortuni seri, rimedia un brutto ko al polpaccio con un rinvio durante la prima giornata di campionato tra Liverpool e Norwich. Tocca ad Adrian. Il portiere scende in campo e dimostra subito che ci sa fare, che non vuole sprecare l’occasione della vita. 

L’apice della sua carriera, avviene  pochi giorni dopo, quando è l’eroe della finale di Supercoppa Europea contro il Chelsea. Adrian para il rigore decisivo ad Abraham regalando l’ambito trofeo continentale al Liverpool. Nel frattempo arrivano notizie su Alisson, il suo infortunio è più grave del previsto ed infatti ad oggi non è ancora tornato in campo. 

Niente paura, c’è Adrian! Il portiere spagnolo non è più uscito dal campo, è stato tra i grandi protagonisti di questa prima parte di stagione del Liverpool. La squadra allenata da Jurgen Klopp ha già cinque punti di vantaggio sui rivali del Manchester City in chiave scudetto. Adrian ha saputo dare sicurezza al reparto difensivo come se fosse Alisson. 

Stasera, contro il Napoli, in un momento chiave del match, perché il risultato era ancora fermo sullo zero a zero, si è inventato una parata che potrebbe essere la più bella della stagione di Champions. Su cross di Mario Rui, Mertens ha colpito a botta sicura ma Adrian si è superato con una parata da fuoriclasse assoluto.