Brasile, Adriano: “O smetto di impelagarmi in queste mancanze o non giocherò più”

Pubblicato il 5 settembre 2012 9:47 | Ultimo aggiornamento: 5 settembre 2012 9:56
Adriano_Flamengo

Adriano (LaPresse)

RIO DE JANEIRO (BRASILE) – Dopo l’ennesima bravata, in cui non si è presentato agli allenamenti del Flamengo, durante i quali è stato sorpreso in una favela, comprando birra e restando coinvolto in un incidente d’auto, Adriano ha riunito oggi la stampa e ammesso: “So che è definitivamente la mia ultima opportunità. O la smetto di impelagarmi in queste mancanze o non giocherò più”.

“So che sarò sanzionato e che mi comporto male con queste assenze”, ha assicurato l’attaccante che, in precedenza ha chiesto scusa ai dirigenti del club e si è riunito con i suoi compagni di squadra. Adriano ha anche affermato: “Devo fare di tutto, affinché tutto ciò non si ripeta”.

Il direttore esecutivo del Flamengo, Zinho ha rivelato in merito: “L’ho visto francamente pentito. Sono molto preoccupato per lui perché sto facendo ogni sforzo possibile per recuperarlo come essere umano. Mi sento molto triste per ciò che gli accade”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other