Afghanistan, Ferrari Challenge: osservato minuto di silenzio

Pubblicato il 11 Ottobre 2010 9:40 | Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre 2010 9:40

Il Ferrari Challenge

Anche la Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, impegnata oggi all’Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga, ha voluto ricordare i quattro alpini morti in Afghanistan: prima di dare il via a Gara 1 e’ stato osservato un minuto di silenzio.

La gara nel fine settimana ha visto scendere in pista le F430 iscritte al Campionato monomarca Ferrari. Tra i concorrenti del Trofeo Pirelli, Matteo Malucelli (Motor/Malucelli) si e’ aggiudicato la vittoria della prima prova davanti a Giorgio Sernagiotto (Motor/Piacenza) e a Andrea Belluzzi (Motor/Modena).

Nella seconda frazione il primo a tagliare il traguardo e’ stato ancora Matteo Malucelli (Motor/ Malucelli), seguito da Giorgio Sernagiotto (Motor/Piacenza) e da Stefano Gai (Rossocorsa), che hanno conquistato la seconda e la terza posizione. Tra gli iscritti alla Coppa Shell, Flavio Pierleoni (Motor/Malucelli) si e’ imposto su Aleksander Skryabin (Rossocorsa/Pellin) e Andrea Rizzoli (Motor/Piacenza); mentre in Gara 2 ad avere la meglio e’ stato Vincenzo Sauto (Ineco/MP), primo davanti a Giovanni Zonzini (Motor/Malucelli) e a Giovanni Gaetani (Motor/Piacenza).

Classifiche: Trofeo Pirelli Italia – Gai 139, Sernagiotto 132, Belluzzi 122; Coppa Shell Italia – Pierleoni 126, Rizzoli 116, Prinoth/Sauto 115. Il prossimo appuntamento della serie italiana del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli e’ in programma nel circuito Ricardo Tormo di Valencia dove, dal 26 al 28 novembre, saranno di scena le Finali Mondiali Ferrari 2010, tradizionale evento conclusivo della stagione sportiva del Cavallino Rampante.