Ajax-Juve, Douglas Costa non si butta. Il siparietto tra Capello, Allegri e D’Amico

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 11 aprile 2019 11:12 | Ultimo aggiornamento: 11 aprile 2019 11:12
ajax juve douglas costa

Ajax-Juve, Douglas Costa non si butta. Il siparietto tra Capello, Allegri e D’Amico

ROMA – Douglas Costa non si lascia cadere dopo un intervento al limite che sarebbe costato il secondo giallo, quindi il rosso, per de Jong, con relativa squalifica per la gara di ritorno a Torino. Un episodio che Fabio Capello, negli studi di Sky Sport, ha fatto notare a Massimiliano Allegri nel post partita di Ajax-Juventus.

“Quando Douglas Costa è andato via sulla sinistra e De Jong era entrato in contrasto, cos’hai pensato?” afferma Capello che prosegue, con un ghigno, “sarebbe stato più opportuno evitare di fuggire via in dribbling”. Una osservazione a cui Allegri replica: “Lo so, doveva lasciare la gamba lì… sarebbero rimasti in dieci e De Jong sarebbe stato squalificato. Le vittorie passano anche attraverso queste cose. Tutti puliti non si gioca a calcio”.

Un siparietto quello tra i due allenatori interrotto da Ilaria D’Amico che, scherzando, strappa un sorriso ad Allegri: “Troppo onesti, li state tirando su troppo onesti”. (fonte SKY SPORT)