Ajax-Milan: statistiche e cifre

Pubblicato il 28 Settembre 2010 9:45 | Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2010 9:45

Filippo Inzaghi

Il bilancio dei 4 confronti ufficiali disputati tra Ajax e Milan ad Amsterdam e’ di 2 successi olandesi (6-0 nella supercoppa europea 1973 e 2-0 nella Champions League 1994/95), 1 pareggio (0-0 nella Champions 2002/03) ed 1 vittoria rossonera (1-0 il 26 novembre 2003, unico gol rossonero in casa-Ajax, firmato al 51′ da Shevchenko).

L’Ajax ospita per la diciannovesima volta una rivale italiana in gare ufficiali, nelle classiche coppe europee, e finora il bilancio – a favore degli olandesi – e’ di 6 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte. L’ultima vittoria dell’Ajax, tuttavia, risale al 10 dicembre 2002: 2-1 contro la Roma, in Champions League.

Nei seguenti 6 incontri disputati ad Amsterdam, il bilancio e’ stato di 3 pareggi e 3 sconfitte. Il Milan e’ all’ undicesima trasferta ufficiale in Olanda e finora ha un bilancio – a proprio svantaggio – di 4 successi, 1 pareggio e 5 sconfitte. L’Ajax non ha segnato solo in una delle ultime 13 euro-gare interne disputate: e’ accaduto il 17 settembre 2009 quando, in Europa League, impatto’ 0-0 contro il Timisoara. Nelle altre 12 partite casalinghe considerate gli olandesi hanno segnato 22 gol. La formazione rossonera non vince una trasferta ufficiale dal 3 aprile scorso quando, in serie A, si impose per 4-3 in casa del Cagliari: da allora lo score esterno rossonero e’ di 1 pareggio e 4 sconfitte, tutte in partite di serie A.

Il Milan ha sempre subito almeno un gol in ciascuna delle ultime 8 trasferte ufficiali disputate, per un totale di 16 reti al passivo, esattamente 2 di media per gara. L’ultima partita fuori casa conclusa a porta inviolata dai rossoneri risale al 6 marzo scorso: 0-0 sul campo della Roma, in serie A. Dirige il tedesco Felix Brych, nato a Monaco di Baviera il 3 agosto 1975 ed internazionale dal 2007.Brych dirige per la prima volta l’Ajax in gare ufficiali.

Il fischietto tedesco arbitra per la seconda volta il Milan in gare ufficiali: nella Champions League 2009/10 i rossoneri impattarono in casa per 1-1 contro il Real Madrid. Terza direzione ufficiale di Brych con club olandesi che finora non hanno mai vinto: 1 pareggio ed 1 sconfitta, il loro score.

Quarta direzione ufficiale del fischietto tedesco con club italiani che finora sono imbattuti: 2 successi (doppio 2-0 interno: rispettivamente dell’Udinese contro il Tottenham, nella coppa Uefa 2008/09 e della Fiorentina contro il Liverpool, nella Champions League 2009/10) ed 1 pareggio (quello sopra citato del Milan), lo score.