Inter, Alberto Rivolta è morto a 51 anni: soffriva di ependimoma midollare

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Novembre 2019 16:13 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2019 16:13
Alberto Rivolta morto ex calciatore scudetto Inter combatteva brutto male

Inter in lutto per la scomparsa di Alberto Rivolta (foto Ansa)

MILANO – E’ scomparso, a soli 51 anni, Alberto Rivolta, l’ex difensore dell’Inter dei record di Trapattoni. Da 25 anni soffriva di ependimoma midollare, un tumore rarissimo del sistema nervoso centrale che l’aveva costretto sulla sedia a rotelle. Rivolta (che ha vestito anche le maglie di Parma, Cosenza, Livorno e Seregno) giocava in difesa nell’Inter dei record della stagione 1988-1989 che portò allo scudetto nerazzurro.

Classe 1967, Rivolta, nato a Lissone, dopo aver militato nelle giovanili nerazzurre all’inizio degli anni ’80, debutta in Serie A nel dicembre 1985. Nella sua esperienza nerazzurra, tra il 1985 e il 1987 e poi nella stagione 1988-1989, colleziona un totale di sette presenze. La più ‘dolce’, quella nella penultima giornata del campionato ’88-’89: una presenza che lo fece entrare nell’elenco degli eroi della stagione dello scudetto dei record (fonte Ansa).