Alessia Ferrante, l’influencer muore a 37 anni durante intervento di chirurgia plastica

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 11 Aprile 2020 15:10 | Ultimo aggiornamento: 11 Aprile 2020 15:30
Alessia Ferrante è morta a 37 anni durante intervento di chirurgia plastica

Alessia Ferrante è morta a 37 anni durante intervento di chirurgia plastica (foto dalla pagina Facebook del Bisceglie Calcio)

BISCEGLIE – La Procura di Bari ha aperto un’inchiesta sulla morte di una 37enne di Bisceglie, Alessia Ferrante, ieri pomeriggio durante un intervento di chirurgia plastica in un poliambulatorio privato di Monopoli.

La donna, influencer e figlia di Renzo, dirigente del Bisceglie Calcio, sarebbe andata in arresto cardiaco subito dopo la somministrazione dell’anestesia.

E’ stato il titolare dello studio medico a chiamare i soccorsi. Quando l’ambulanza è arrivata gli addetti del 118 hanno tentato invano manovre rianimatorie.

Il pm di turno, Gaetano de Bari, ha ordinato il sequestro della struttura e nelle prossime ore disporrà l’autopsia. Il titolare del poliambulatorio è formalmente indagato per omicidio colposo.

La ragazza è stata ricordata dal Bisceglie Calcio attraverso questo post pubblicato sui canali sociale della società pugliese: 

Il dolore che ha colpito la famiglia Ferrante lascia tutti noi dell’Unione Calcio sgomenti e addolorati.

“Ci stringiamo in un abbraccio all’amico fraterno Renzo ed alla sua famiglia per la prematura ed improvvisa scomparsa della adorata figlia Alessia ❤️🙏”.

Prima di morire, un giorno fa, Alessia Ferrante aveva aggiornato il suo profilo Instagram per scrivere:

“Pensare che una volta in tv a quest’ora, non c’era “pomeriggio 5” ma “BIM BUM BAM”. Altri tempi, altra storia…”.

Questo post, come tutti gli altri, aveva raccolto più di 1200 like… è stata l’ultima dichiarazione pubblica della Ferrante prima di morire (fonte Ansa).