Alex Ferguson si è risvegliato dal coma: parla con i familiari, medici ottimisti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 maggio 2018 11:55 | Ultimo aggiornamento: 8 maggio 2018 11:57
Alex Ferguson si è risvegliato dal coma: parla con i familiari, medici ottimisti

Alex Ferguson si è risvegliato dal coma: parla con i familiari, medici ottimisti

ROMA – Sir Alex Ferguson, il carismatico ex manager scozzese del Manchester United, si è risvegliato dal coma seguito all’emorragia cerebrale di tre giorni fa: una notizia incoraggiante, i segnali di miglioramento sono inequivocabili anche se viene mantenuta la degenza nel reparto di terapia intensiva del Royal Hospital di Salford.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

I medici si sono detti ottimisti sul decorso post-operatorio e sul pieno recupero di Sir Alex, anche se la strada da percorrere è ancora molto lunga. Fino alle notizie di oggi e in assenza di aggiornamenti positivi era cresciuta l’apprensione dei familiari e dei milioni di tifosi non solo dei Red Devils: Ferguson era stato sottoposto a intervento chirurgico lo stesso giorno dell’emorragia.

Considerato uno degli allenatori più vincenti della storia del football professionistico, Ferguson, 73 anni, vanta anche il primato di longevità sulla stessa panchina: 27 anni di filato dall’esordio nel 1986. Si era ritirato 5 anni fa, ma già nel 2011 una statua di bronzo lo celebra all’Old Trafford, lo stadio di casa. L’ultima volta che si è visto in tribuna è stato per il match contro l’Arsenal il 21 aprile, appuntamento che ha visto il caloroso e sportivo saluto all’allenatore dei Gunners, Arsene Wenger, ultimo dei dinosauri alla Ferguson.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other