Francia, follia algerina per la partita di Coppa d’Africa. Un morto, feriti, arresti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Luglio 2019 10:47 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2019 9:19
Algeria in semifinale di Coppa d'Africa. In Francia scoppia il caos degli algerini: 1 morto, feriti, arresti (foto d'archivio Ansa)

Algeria in semifinale di Coppa d’Africa. In Francia scoppia il caos degli algerini: 1 morto, feriti, arresti (foto d’archivio Ansa)

ROMA – L’Algeria si qualifica alla semifinale della Coppa d’Africa (battendo ai rigori la Costa d’Avorio) e in Francia scoppia il caos. 

Nella notte, infatti, migliaia di persone con le bandiere algerine sono scese in strada in grandi città come Parigi, Marsiglia o Lione. I caroselli e le scene di gioia sono durate fino a notte inoltrata tramutandosi in alcuni casi in violenza ed atti di vandalismo, se non addirittura in dramma.

Durante i festeggiamenti a Montpellier, infatti, un tifoso algerino ha perso il controllo dell’auto e ha falciato una famiglia uccidendo la madre e mandando in ospedale due minori, tra cui un neonato in gravi condizioni.

Settantaquattro alla fine le persone fermate.  Il ministro dell’Interno, Christophe Castaner, questa mattina ha parlato di violenze “inaccettabili”.

A Parigi, il quartiere di Barbès, dove vive una numerosa comunità algerina, è stato totalmente bloccato al traffico dalle forze dell’ordine. Come parte della tangenziale, creando forti disagi alla circolazione. Molti tifosi poi hanno sfilato in auto sugli Champs Elysees, dove però nella notte alcuni individui hanno sfruttato il caos festivo per mandare in frantumi alcune vetrine e rubare da un paio di negozi.

Fonte: Ansa, La Gazzetta dello Sport.