F1, Gp di Abu Dhabi: Alonso terzo. Se finisse così in gara, sarebbe campione del Mondo

Pubblicato il 12 Novembre 2010 18:02 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2010 18:02

Fernando Alonso è arrivato terzo alle seconde prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi: se finisse così anche dopo la gara, il pilota della Ferrari sarebbe campione del mondo. La seconda sessione è stata dominata dalla McLaren di Lewis Hamilton.

Il pilota inglese è stato l’unico a scendere sotto il muro dell’1’41” piazzando un 1’40”888 davanti alla Red Bull di Sebastian Vettel (1’41”145) ed alla Ferrari di Alonso (1’41”314), migliorato dopo il sesto tempo della prima sessione. Quarta ad un soffio dalla Rossa dello spagnolo l’altra Red Bull di Mark Webber (1’41”315) che ha preceduto la Renault di Robert Kubica (1’41”576) e l’altra Ferrari di Felipe Massa (1’41”583) che ha dovuto terminare le prove a 22′ dal termine: la F10 del pilota brasiliano si è fermata a bordo pista nei pressi della curva 11 del circuito Yas Marina.

Nono miglior tempo per la Force India di Vitantonio Liuzzi (1’42”203) che ha preceduto le due Mercedes di Nico Rosberg (1’42”222) e Michael Schumacher (1’42”246). Solo ventunesimo l’altro italiano con la Lotus Jarno Trulli (1’45”612).