Ancelotti è il nuovo allenatore dell’Everton: per lui contratto fino al 2024

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Dicembre 2019 14:53 | Ultimo aggiornamento: 21 Dicembre 2019 14:53
Ancelotti è il nuovo allenatore dell’Everton: per lui contratto fino al 2024

Ancelotti (foto ANSA)

ROMA – Carlo Ancelotti torna subito in panchina. Il tecnico, esonerato dal Napoli solo dieci giorni fa, ha firmato un contratto che lo legherà all’Everton fino al 2024. Oggi sarà in tribuna a Goodison Park “come spettatore” nel match contro l’Arsenal, e da domani sarà in carica. L’esordio in panchina è previsto per il ‘Boxing Day’ contro il Burnley. “Questo è un grande club con una storia ricca e una base di fan davvero appassionata. C’è una visione chiara da parte del proprietario e dei dirigenti per ottenere vittorie e trofei. Sono entusiasta della prospettiva di poter lavorare con tutti al club per contribuire a trasformare quella visione in realtà” il primo commento di Ancelotti. 

Ancelotti avrà il compito immediato di rianimare un gruppo che naviga nella bassa classifica della Premier League. L’ex tecnico del Napoli ha avuto rassicurazioni sulla conferma dei pezzi migliori della rosa attuale: l’attaccante Richarlison, il portiere della nazionale inglese Pickford e il difensore Mina. In questi giorni sui tabloid inglesi si è parlato anche dei nomi nuovi che vorrebbe Ancelotti per il suo Everton. E non sono nomi qualsiasi: Koulibaly-Zielinski del Napoli e Ibrahimovic. 

Fonte: ANSA – GAZZETTA DELLO SPORT.