Andreas Brehme, l’ex Inter in bancarotta: pulisce i bagni per pagarsi i debiti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 ottobre 2014 15:17 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2014 15:17
Andreas Brehme, l'ex Inter in bancarotta: pulisce i bagni per pagarsi i debiti

Andreas Brehme ai tempi dell’Inter

ROMA – Andreas Brehme, campione d’Italia con la maglia dell’Inter e campione del Mondo nel 1990 con la Germania, sta attraversando una vera e propria crisi economica. Sembra che Brehme sia sommerso di debiti, circa 250.000 euro: sulla sua casa grava un’ipoteca e potrebbe addirittura perderla.

Beckenbauer, qualche giorno fa, lanciò un appello per aiutare Brehme: “Abbiamo la responsabilità di cercare di portarlo fuori da questa situazione, ha dato molto al calcio tedesco, regalando il titolo di campioni del mondo al Paese. Il calcio tedesco ora deve ringraziarlo aiutandolo”.

Le parole di Beckenbauer sono state accolte da Oliver Straube, ex compagno di squadra di Brehme e ora titolare di una ditta di pulizie: “Siamo disposti ad assumere Andreas nella nostra impresa di pulizia di bagni e sanitari. Si renderà conto di cosa significhi il vero lavoro e la vera vita. Gli servirà per migliorare la sua immagine. Questo per me è aiutarlo “.