Andreazzoli: “Roma-Lazio di maggio al pomeriggio? Rabbrividisco”

Pubblicato il 18 Aprile 2013 11:52 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2013 11:52

Aurelio Andreazzoli (LaPresse)

ROMA – ‘Mi fa rabbrividire pensare a un derby come questo giocato di maggio al pomeriggio, non tanto per i giocatori ma per i tifosi: sarebbe andare contro una festa dello sport”:

lo ha detto l’allenatore della Roma Aurelio Andreazzoli, pensando alla finale di coppa Italia contro la Lazio in programma all’Olimpico di Roma il 26 maggio, quando nella Capitale si vota per il sindaco.    

A proposito degli incidenti avvenuti in occasione dell’ultimo derby, secondo Andreazzoli sarebbe meglio ”se ne parlassimo un po’ di meno in ambito sportivo, le societa’ non devono subire i riflessi negativi di una situazione come questa.

Forse qualche Daspo in piu’ andrebbe tirato fuori, ma noi – ha aggiunto l’allenatore giallorosso – dobbiamo pensare a giocare bene, essere leali verso arbitri e avversari, al resto pensino le autorita’ competenti”.