Angela Merkel. Germania-Argentina “partita non facile”, europei in America Sud

di Francesca Cavaliere
Pubblicato il 13 Luglio 2014 20:03 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2014 20:03
Angela Merkel. Germania-Argentina "partita non facile", noi europei in America

Angela Merkel. Germania-Argentina “partita non facile”, noi europei in America latina non abbiamo mai vinyo

BERLINO- Per Angela Merkel

“la partita non sarà certo facile”.

La sempre cauta Angela Merkel non crede che la vittoria della squadra tedesca nella finale della coppa del mondo possa essere considerata cosa fatta e prima di partire per Rio de Janeiro ha affidato il suo pensiero a una intervista della TV tedesca ZDF.

“Dopo la vittoria per 7 a 1 della nazionale di calcio tedesca contro quella brasiliana si può pensare che sia fatta, ma non è ancora mai successo che una squadra europea abbia vinto la finale di coppa del mondo giocata in America Latina, gli argentini vorranno impegnarsi molto ed è per questo che dobbiamo tenere tutti ancora le dita incrociate”.

Di pronostici sui risultati Angela Merkel non ha voluto parlare:

“Per me è lo stesso, l’importante è vincere”.

Anche il Presidente Joachim Gauck , che oggi si è incontrato con Angela Merkel a Rio de Janeiro assisterà alla partita allo stadio Maracana e sicuramente anche lui , come la cancelliera, terrà le dita incrociate.

“La possibilità di vincere il titolo di campioni del mondo c’è, però ogni finale è una finale difficile” ha continuato Angela Merkel.

Si aspetta forse la cancelliera che una eventuale vittoria della nazionale tedesca possa costituire una spinta positiva per il suo governo? Sembra proprio di no.“ In fin dei conti la gente sa che io sono un politico e che i calciatori sono calciatori”, riporta l’agenzia di stampa Reuters.

Angela Merkel è a Rio de Janeiro per i mondiali di calcio, ma anche per la politica mondiale.

Secondo il portavoce del governo Steffen Seibert infatti, prima della finale di questa sera, Angela Merkel ha in programma un colloquio con il Presidente russo Wladimir Putin che dovrebbe riguardare la crisi in Ucraina.

Il pranzo sarebbe invece stato previsto con la Presidente brasiliana Dilma Rousseff.

Non è escluso che anche Joachim Gauck e Wladimir Putin si incontrino nella tribuna Vip dello stadio.

Dopo questa sera dovremo attendere altri quatto anni per il prossimo mondiale di calcio, che sarà ospitato dalla Russia nel 2018.